IMU

IMU

Pubblicato il:

19 maggio 2020

Ultima revisione:

11 giugno 2021

 

FATTISPECIE

ALIQUOTA MASSIMA
IMU DAL 01/01/2021

DETRAZIONE
DAL 01/01/2021

Abitazione principale cat. Catastale
A/2 - A/3 - A/4 - A/5 - A/6 - A/7
esente  
Abitazione principale cat. Catastale
A/1 - A/8 - A/9
6 per mille € 200,00
Altri fabbricati 10,60 per mille  
Fabbricati di categoria D 10,60 per mille (di cui 7,60
per mille riservato
esclusivamente allo Stato)
 
Fabbricati costruiti e destinati
dall'impresa costruttrice alla
vendita, fintanto che permanga tale
destinazione e non siano locati.
2,50 per mille  
Fabbricati comodato d'uso  5,30 per mille  
Fabbricati rurali strumentali 1 per mille  
Aree fabbricabili 10,60 per mille  
Terreni agricoli esente  

 

SONO STATE ASSIMILATE ALLA PRIMA ABITAZIONE:

  • I RICOVERATI IN CASE DI RIPOSO O DI CURA
  • GLI APPARTENENTI ALLE FORZE ARMATE
     

Delibera del Consiglio Comunale n° 24 del 28 giugno 2019 - Rideterminazione ed approvazione delle aliquote da applicare all’imposta municipale propria (IMU) e al tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2019 Del. CC 24/2019 

Delibera del Consiglio Comunale n° 21 del 30 settembre 2020 - Approvazione Regolamento per la disciplina dell'Imposta Comunale Propria I.M.U. Anno 2020 - Del. CC 21/2020 - Regolamento IMU

Delibera del Consiglio Comunale n° 22 del 30 settembre 2020 - Approvazione aliquote I.M.U. Anno 2020 - Del. CC 22/2020


AGGIORNAMENTO 2021 PENSIONATI RESIDENTI ALL'ESTERO
A partire dall'anno 2021, con la Legge di bilancio 30 dicembre 2020 n° 178 , art. 1 comma 48, per una sola unità immobiliare ad uso abitativo, non locata o data in comodato d'uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l'Italia , residenti in uno Stato di assicurazione diversa dall'italia, l'imposta municipale propria di cui all'art. 1 commi da 739 a 783, della legge 27 dicembre 2019, n° 160, è applicata nella misuta della metà.
E' da evidenziare dalla lettura della norma, che la riduzione si applica solo sull'abitazione e non sulle pertinenze. 
Quindi hanno diritto alla riduzione IMU solo i titolari di una pensione internazionale, che hanno lavorato in Stati esteri extracomunitari in convenzione con l'Italia e che sono residenti all'estero.
Per beneficiare della riduzione è necessario presentare dichiarazione IMU.

CODICE TRIBUTO   IMU  3918
 

I contribuenti residenti all'estero possono versare l'imposta IMU nel seguente modo:
cod. BIC UNCRITM1194  
codice IBAN IT 34 E 02008 84160 000300008582
Servizio di Tesoreria Comune di Randazzo;

Calcolo Imu

Dove rivolgersi
Ufficio Tributi
Piazza Municipio, 1
Tel 095.7990074 - 095.7990028

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies